Menu

La Band

Collywobbles

I Collywobbles nascono nel 2004, e dopo cambi di formazione, innesti aggiunte e altre mirabolanti avventure, raggiungono l'attuale configurazione, stabile ormai dal 2012.
Giovani e spensierati, imberbi ed adolescenti, si riuniscono sotto l’amore la la musica Ska in una sala prove ancora più calda dell’afoso Luglio pavese. Ora, dopo anni, i Colly sono una band ska di 9 elementi, accomunati dalla passione per la musica in levare. Essere così tanti significa che ognuno riesce a metterci del suo, mettendo il suo contributo personale in ogni nota che suoniamo. Le nostre influenze sono variegate e così è il nostro sound, che spazia dallo Ska tradizionale allo Ska Core, passando per il Reggae e il Rocksteady.

La Band!

Il gruppo ha subito alcuni cambi di formazione ed innesti, fino ad arrivare alla sua configurazione attuale, stabile ormai dal 2012. Nonostante tutto, come gli piace ricordare, "sono un gruppo serio!".

  • Voce Maschile: Ivan Salandin
  • Voce Femminile: Alice Bencivenni
  • Chitarra: Matteo Zorzoli
  • Tastiera: Maddalena Gattoni
  • Basso: Luca Carcano
  • Batteria: Riccardo Marchetti
  • Tromba: Elisa Rampa
  • Sassofono: Giovanni Vescovi
  • Trombone: Francesco Fiorentino

il disco

Satelliti fuori orbita

Il nostro primo full length

Abbiamo registrato presso il CronoSound Studio di Vimodrone, con Gianluca Amendolara (Rumjacks, Punkreas, Skruigers) e Maurizio Cardullo (Folkstone) ed è il frutto di un anno di lavoro, concerti e composizione a distanza.

Il disco e' eterogeneo come sono eterogenee le nostre influenze, spazia dal molleggiato Rocksteady di "Una Sera D'Estate" (che noi continueremo a chiamare "Morbidina"),
ai riff serrati di "Uomo Di Luci", "Mentre Tutto Tace" e "Maremoto", per approdare sui riverberi Dub de "L'Alternativa" e le sonorita' gipsy di "Tracce".

Non crediamo servano prsentazioni, e probabilmente avete riconosciuto prima lui di noi, ma l'artwork è interamente curato da Daniel Cuello .

Questo album parla di noi. Vicini o lontani, distanti diversi chilometri o tutti nella stessa città. Parla di quando siamo in sala prove, in una mansarda, in studio, su Skype e sul palco. Di quando (e di quanto) ci vogliamo bene e di quando (e quanto) ci vogliamo male.
È un disco dei Collywobbles (e questa è la parte facile) e sui Collywobbles, ma non solo.

Questo album parla anche di voi.
Altrettanto vicini o altrettanto lontani, che ci seguite e ci volete sempre bene nonostante il nostro essere "Fuori Orbita". Parla di tutti i Collywobbles che sono passati e che poi ci hanno salutato. Parla di chi ci supporta constantemente e con estrema pazienza.
Siamo molto orgogliosi del risultato e speriamo che a voi piaccia almeno la metà di quanto piace a noi essere i Collywobbles.

Prima di Satelliti Fuori Orbita sono usciti Libero Sfogo (Singolo, 2015), Fundation Ska (EP, 2014), Grazie Cieo e Vaffanculo (EP, 2010) e infine "..e ci voleva tanto?" (EP, 2009).

Tracklist
  1. Maremoto
  2. L'Alternativa
  3. Tempi Moderni
  4. Pane E Tempesta
  5. Una Sera D'Estate (Portami A Ballare)
  6. Mentre Tutto Tace
  7. Uomo di luci
  8. Libero Sfogo
  9. Tracce

Concerti

Prossime Date

Le nostre prossime date

Social

Dai un'occhiata ai nostri social o mandaci una email!